WE OWE IT TO EACH OTHER,
TO TELL STORIES.

Neil Gaiman

CARESS THE TALES
AND THEY WILL DREAM YOU REAL.

Nightwish

STORIES AND SONGS
ARE THE LANGUAGE OF THE HEART.

Stephen Lawhead


ALL STORIES ARE TRUE.
Patrick Rothfuss

A DREAMER IS ONE WHO CAN ONLY FIND HIS WAY BY MOONLIGHT,
AND HIS PUNISHMENT IS THAT HE SEES THE DAWN
BEFORE THE REST OF THE WORLD.
Oscar Wilde

THE CORE OF ALL LIFE
IS A LIMITLESS CHEST OF TALES.

Nightwish
ALL THE TRUTH IN THE WORLD
IS HELD IN STORIES.

Patrick Rothfuss

venerdì 27 febbraio 2015

Housework can kill you if done right. [Emma Bombeck]


Scenario: 
L'asse per stirare in mio possesso da più di 20 anni perde un pezzo, l'ultimo di una lunga serie, la qual cosa lo rende estremamente pericolante.
Decido di acquistarne uno nuovo.
Lo ordino.
Mi viene recapitato.
Lo sistemo nello sgabuzzino, al posto di quello vecchio.
Appoggio temporaneamente quello vecchio a una libreria vicino all'ingresso, in attesa di portarlo in discarica.
Metto il pezzo incriminato, comprensivo di alcune graffette di metallo che spuntano, su un ripiano della libreria, in modo da non dimenticarlo.

- [prende in mano il pezzo incriminato] E questo? Cos'è?

- È il pezzo dell'asse da st-

- È una trappola?

- No, è il p-

- Una trappola per piccioni?

- È il p-

- Un piccione si infilza sicuro.

- Sì.

sabato 14 febbraio 2015

Tell them of the cold, Leelyloo. Tell them of our love. [James Tiptree, Jr.]


M: Ma è vero che hai letto un libro nel cui titolo era presente la parola "amore"? 

C: Intendi Love is the plan, the plan is Death

M: Può darsi. Non ricordo, ma ho visto il titolo tra i tuoi "letti" di goodreads.

C: Sì, allora è quello.

M: ... e quindi? Era bello?

C: Spettacolare!

M: Cavoli! Me lo presti? Tu non leggi mai storie d'amore, se questa ti è piaciuta così tanto deve essere davvero speciale!

C: Ecco, per essere speciale era speciale, non si può dire di no. Ma non credo ti piacerebbe.

M: No? E come mai?

C: Diciamo che non era proprio una storia d'amore tradizionale.

M: Non capisco cosa vuoi dire.

C: È un racconto di fantascienza. Il protagonista è... Ecco, non sono proprio sicura di cosa esattamente fosse il protagonista. A me comunque ha fatto pensare a un grosso ragno.

M: Okay, lasciamo perdere. Non lo voglio.